ULTIMI POST

giovedì 25 maggio 2017

Politici e austerità: ci sono o ci fanno?

di Thomas Fazi

Di fronte alle nuove misure di austerità preannunciate da Padoan, è legittimo chiedersi perché i politici continuino a perseguire politiche che elettoralmente non pagano. Cerchiamo di vagliare le possibili ipotesi. Che in Europa negli ultimi anni si siano implementate politiche ultra-impopolari mi sembra lapalissiano. A questo punto possiamo ipotizzare che: (a) i politici nazionali siano stati costretti a implementare queste politiche dall’Europa, nel qual caso quest’ultima sarebbe un problema serissimo con cui fare i conti;





(b) che i politici siano così stupidi o ottenebrati dall’ideologia da non rendersi conto che queste politiche sono impopolari: molto improbabile direi; (c) che le implementino nonostante si rendano perfettamente conto delle conseguenze in termini di perdita di consenso.
Onestamente quest’ultima ipotesi mi sembra la più probabile, anche se non si può negare che in qualche caso (vedi Tsipras) l’ipotesi (a) abbia giocato un ruolo fondamentale. Nel qual caso dobbiamo chiederci: lo fanno perché (c1) sono talmente convinti che queste misure siano necessarie per farci stare tutti meglio alla lunga, al punto di essere addirittura disposti a sacrificare il loro futuro politico sull’altare dell’interesse nazionale? O (c2) perché quelle politiche esprimono gli interessi dei blocchi di potere che quei partiti rappresentano. Onestamente la (c2) mi sembra la più plausible.

Aggiungerei solo un elemento: le classi politiche sono sempre più transnazionali, nel senso che il destino dei singoli politici è sempre meno legato a un singolo paese, data la possibilità di riciclarsi con postazioni profumatamente pagate negli organismi europei, internazionali o privati. Se tali politiche servano proprio ad “accreditarsi” presso i suddetti organismi, si potrebbe quasi ipotizzare che il “costo” delle politiche impopolari implementate a livello nazionale sia, per certi aspetti, sempre più basso.


fonte: QUI

1 commento:

Anonimo ha detto...

TRA NON MOLTO ARRIVERANNO I SUPER PREDATORI TERMINETOR! V PER VENDETTA!!!