ULTIMI POST

venerdì 16 settembre 2016

Il Parlamento approva a Maggioranza il Rapporto del M5S che dice NO all'Austerity

di Laura Agea, Movimento 5 Stelle Europa.

"Il Parlamento europeo ha approvato con 460 a favore e soli 127 contro un rapporto a firma Movimento 5 Stelle in cui chiede con forza il superamento delle riforme strutturali. Con questo voto i rappresentanti dei cittadini hanno detto basta all'austerity, hanno chiesto di seppellire le politiche che negli ultimi dieci anni hanno massacrato i cittadini.





VIDEO. Reddito di cittadinanza e basta austerity: è questa la battaglia politica del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo.



In Italia il risultato delle riforme strutturali europee, supinamente recepite dal governo italiano, hanno fallito. Il Jobs Act ha portato più licenziamenti e meno assunzioni! Un disastro causato da irresponsabili politiche economiche fatte a scopi elettorali e riforme del lavoro che hanno tolto ogni diritto ai cittadini!

Se il Parlamento europeo conta qualcosa, se esiste ancora la democrazia in Europa, adesso il Consiglio dell'Unione europea deve recepire riga per riga le nostre proposte:

- investimenti pubblici per far ripartire l'occupazione 
- reddito di cittadinanza per aiutare chi è rimasto indietro
- re-industrializzazione sostenibile della nostra economia. 
- creazione di un mercato del lavoro inclusivo e senza precarietà.

Abbiamo ribadito con forza che l'Unione necessita di politiche olistiche e investimenti pubblici per contrastare la disoccupazione e la povertà. Abbiamo chiesto che le raccomandazioni specifiche per Paese dovrebbero tenere conto non solo degli indicatori economici ma anche di quelli occupazionali e sociali, valutando ex ante le riforme da attuare e il loro impatto sui cittadini.

Grazie al Movimento 5 Stelle, il Parlamento europeo ha detto basta austerity. La Merkel e Renzi ci facciano sapere cosa intendono fare. I cittadini non possono più aspettare". 

A questo link l'intervento della portavoce Laura Agea nella plenaria di Strasburgo per presentare il rapporto del Movimento 5 Stelle su "Linee guida per le politiche degli Stati membri a favore dell'occupazione".

Nessun commento: