ULTIMI POST

domenica 19 giugno 2016

Quello strano fascismo che avanza su di noi

di Piotr.

1) Da tempo, in diversi articoli, ho parlato di progetto di "finanziarizzazione dei diritti costituzionali". Ovvero, quei diritti non saranno più diritti, bensì benefici derivanti da investimenti (o estorsioni) finanziarie. Casa, salute, vecchiaia dignitosa, istruzione, eccetera.

Il vampiresco progetto renziano che prevede che le persone anziane si indebitino per un quarto di secolo con le banche per avere la pensione (sperando ovviamente che crepino prima, tanto il debito passerà agli eredi, ma non la pensione) è diretta conseguenza di questo progetto.




Fu una delle prime controriforme attuate da Pinochet dopo il suo sanguinoso golpe.

Ve lo ricordate "Allende! Allende! El pueblo te defiende!". Chi ha la mia età se lo ricorda.


Ma di solito chi ha la mia età ed era di sinistra oggi continua a votare PD.
E chi è ospite in questi giorni del gruppo renziano "Scelta Civica"? Pensate un po': proprio Josè Piñera, il ministro di Pinochet che attuò la famigerata controriforma.
Evidentemente il PD studia le "best practices". A scuola dai fascisti. Come se non gli bastasse il suo sostegno alla Guardia Nazionale Ucraina e ai suoibattaglioni con le svastiche (altri ospiti e altra storia, già raccontata).
Come se non gli bastasse aver mandato un reparto militare italiano ai confini tra Siria e Turchia per dar manforte al fascista islamico Erdoğan! Lo sapevate? No. Pissi pissi, chi doveva sapere lo sa. E il popolo bue non è tra questi.

2) A Venezia una studentessa è stata condannata a due mesi di carcere per aver fatto una tesi sul movimento No-Tav. La storia è qui:
Che significa? Fate voi.

Intanto in Polonia un politico, Mateusz Piskorski, è finito in galera perché voleva che il suo Paese uscisse dalla Nato.

E in Turchia una giornalista,Arzu Yıldız, sta subendo il duemillesimo processo nel Paese per critiche al sultanello fascista Erdoğan. Per precauzione i giudici hanno deciso intanto ditoglierle i figli. E noi inviamo i nostri militari a "difendere" il sultanello fascista che toglie i figli alle madri (preferibilmente ammazzandoli, ma anche la magistratura va bene) e intanto dibattiamo all'infinito di"stepchild adoption". Ma de che stamo a parla'?

3) I famigerati bankster di JP Morgan poco tempo fa hanno invitato i Paesi europei a disfarsi delle loro costituzioni sociali e antifasciste.
Fanno male al business finanziario e rammolliscono le persone in vista delle future guerre di aggressione Usa-Nato, sempre più mondiali.

In Italia siamo usi a obbedir tacendo. Infatti lo facciamo zitti zitti, pissi pissi. Che nessuno se ne accorga. Un colpo di qua, uno di là. Un colpo alle pensioni, uno alla Sanità, libertà di parola sotto stretta sorveglianza e quella di protesta sotto sorveglianza strettissima. La Val di Susa ne sa qualcosa: sorvegliata dagli Alpini tornati dalla loro missione "antiterrorismo" in Afghanistan (non sto scherzando) e dagli epigoni del magistrato democratico Caselli per i quali i No-TAV erano tutti terroristi (ovviamente talebani, come si vede).
Già, la TAV. Qualcuno dentro le segrete cose l'ha definita "il bancomat dei partiti".

E domani, se non facciamo qualcosa, ci sbatteranno sui denti il TTIP (di cui Renzi è, dice lui, "entusiasta"), cioè il totale dominio delle scelte commerciali, ecologiche, sanitarie, finanziarie degli Usa. "Fuck the EU!", come disse la plenipotenziaria Usa per l'Europa, Victoria Nuland, mentre scatenava il golpe nazista a Kiev.
Fuck the Constitution!

4) E per il referendum, mi raccomando, si voti "Sì". Così un altro brandello della nostra Costituzione verrà scarnificato (era la "più bella del mondo", ve lo ricordate?), aggiungeremo un altro pezzo di fascismo e i bankster di JP Morgan stapperanno un'altra bottiglia di champagne.

E nei ballottaggi di domani, si voti PD "perché è di sinistra". Già come Pinochet, le svastiche ucraine ed Erdoğan.

Il professore palindromo Asor Rosa sul Manifesto ha condotto (si fa per dire) un ragionamento (si fa per dire) che ho sentito spesso dai miei amici che votano PD: per far cadere Renzi, occorre votare PD ai ballottaggi, perché altrimenti il PD si sfascia e quindi Renzi non riesce ad essere cacciato dal PD (immagino perché non c'è più. Ovvero, per far cadere Renzi occorre votare Renzi.
Il Gatto Silvestro che si arrampica sui vetri è più dignitoso.

5) Ultimo false flag.
A pensar male ci si azzecca spesso. Specie con un "cui prodest" che si suggerisce da solo, grande come una casa. Non si fa tanta fatica. Dopo l'assassinio di Jo Cox, deputata laburista contraria alla Brexit, i cosiddetti mercati (cioè, in sostanza, l'accolita dei bankster) ha brindato.
Ve lo ricordate "I tre giorni del condor"? Beh, non era la Cia che ammazzava gli impiegati della Cia? Quando c'è da sacrificà, c'è da sacrificà!
C'è del marcio nei mercati!
O no?

fonte: MegaChip

Nessun commento: