ULTIMI POST

martedì 5 aprile 2016

Il M5S abbraccia la Basilicata

di Vincenzo Cirigliano

Una gran Giornata quella di ieri vissuta con i Parlamentari del M5S, che venendo in Basilicata hanno voluto accendere un faro su questa Regione e sulle vicende fatte venire alla luce dal grande, difficile ed essenziale lavoro svolto dalla Magistratura Lucana. Si è cercato di dare voce al popolo della Val d'Agri, cercando di non farne un discorso di appartenenza politica ma chiamando a raccolta tutti i cittadini, siano o meno del M5S, per consentire loro di gridare a gran voce la loro rabbia nei confronti di quanti hanno scritto questa triste pagina della storia Lucana, vista la sostanziosa ed eccezionale mobilitazione di Media che questo evento ha innescato.

video


E' stata un'opportunità che tanti hanno saputo cogliere; ci ha fatto enorme piacere poter dare visibilità a tante associazioni di cittadini che per anni si sono occupati delle problematiche legate alle Estrazioni, ci ha fatto enormemente piacere che persone come il Tenente Di Bello, la professoressa Albina Colella abbiano avuto un riconoscimento dai media nazionali del loro lavoro, ci ha fatto enormemente piacere aver dato un'occasione a tutti quegli imprenditori agricoli che hanno purtroppo avuto il danno maggiore da queste scellerate scelte di Politica Energetica attuate dal Governo Nazionale.


video


video

Il M5S ieri ha svolto al meglio il compito per cui è nato, vale a dire dare voce ai cittadini, affinchè questa voce abbia modo di entrare prepotentemente nelle Istituzioni. Tutto questo il M5S lo ha fatto spendendosi in maniera esemplare attraverso dei Parlamentari che si sono confermati, semmai ce ne fosse stato bisogno, persone semplici, capaci di plasmarsi con i tanti cittadini che hanno risposto in maniera encomiabile; Parlamentari che sono arrivati nella nostra terra a bordo di un semplice Bus, senza bisogno di alcuna scorta, con la voglia di parlare ed ascoltare il Popolo, standoci in mezzo e condividendone le storie e le aspettative. Un ringraziamento a quanti si sono mossi, con famiglie al seguito, dalle altre Regioni Italiane e che hanno voluto onorare anche con i loro Rappresentanti Istituzionali questo Evento. La Basilicata ringrazia di cuore. Un unico rammarico è quello di aver constatato quanto lavoro ci sia ancora da fare in Val d'Agri per coinvolgere quei tanti cittadini che non hanno ahimè visto, in questo evento, una grande opportunità per potersi riscattare, da anni di feudalesimo politico, riappropriandosi della propria vita e guardando ad un futuro di rinascita, e non di morte, che indichi e delinei una prospettiva  di luce almeno per i nostri figli.