ULTIMI POST

sabato 7 novembre 2015

Lista Unica PD - FI a Roma? Non ci posso credere!!!!


di Aldo Giannuli.

Le elezioni a Roma si avvicinano e fioccano le diverse proposte di alleanze, convergenze, coalizioni, patti differiti, coperti, traversali, ecce cc. Fra questi spicca una proposta magnifica fatta prima da Cicchitto e dopo dalla Lorenzin: fare una lista comune Pd-Fi, candidato sindaco Marchini, per battere il M5s. Che proposta magnifica! Fatela vi prego, se volete vi firmo la lista.

E quando mai il M5s doveva sognarsi un regalo così!? In un colpo solo:

a- si dimostra che non è mai esistita una alternativa fra Pd e Forza Italia che, in realtà sono la stessissima cosa che per venti anni ha avuto due espressioni diverse che litigavano solo per ragioni di potere, ma che, di fronte al rischio di perdere, si ricompatta


b- rende impossibile la convivenza nello stesso partito di renziani e bersaniani. Questi ultimi possono decidere di restare lo stesso nel partito, ma per perdere altri pezzi e per sparire dalla scena politica. Sin qui dei bersaniani se ne parla per ridere, dopo una cosa del genere non se ne parlerebbe neppure per ridere

c- fa saltare la coalizione di destra con Lega e Fdi anche nelle altre città, da Milano a Bologna, da Napoli a Torino e cancella definitivamente la destra dal novero dei possibili competitori e li schiaccia ai margini del sistema

d- fa deflagrare quel che resta di Fi, dove qualcuno se ne andrebbe con FdI e Lega

e- dimostra che il M5s è l’unica alternativa possibile a questo sistema politico e l’unico grimaldello per farlo saltare il che è la migliore campagna elettorale che possa fare e completamente gratis, perché ci pensano gli altri a farla per lui

f- ammazza anche la lista Marchini (ma dubito che l’interessato ci stia) che da lista “Né di destra né di sinistra” diventa lista “di destra e di sinistra” (intese come nomi di schieramenti e non come idee) e farebbe di Marchini il capo della coalizione partitocratica italiana. Magari la lista si potrebbe anche chiamare la “Marchini-Veltroni-Alemanno”
E’ una idea splendida!

Ma mi sorge un dubbio atroce. Qui c’è qualcosa che non quadra… Beppe, Roberto, confessate, siete voi che avete pagato Cicchitto e la Lorenzin per farvi fare questo regalo! No, perché, anche se nessuno dei due pregiati uomini di governo ha mai dato prova di soverchia intelligenza, non possono essere così stupidi da fare in buona fede una proposta così. C’è un limite a tutto… per cui non resta che l’ipotesi della corruzione!

Ci mettiamo anche noi a fare queste cose? E poi abusando delle limitate capacità di uno dei due fautori di questa proposta. Questa è circonvenzione di… Ma dai!!

Sono scandalizzato, però, lasciatemi sognare… dai fatela una lista così.


P.S. L'unico modo a Roma per evitare che vinca il M5S è non fare le elezioni. Ma in questo caso devono fare i conti con 10.000.000 di Italiani

Nessun commento: