ULTIMI POST

venerdì 18 settembre 2015

L’immigrazione conseguenza del "Caos" indotto per creare un Nuovo Ordine Mondiale

di Sergio T.

Il nostro mondo è alla deriva, la tragedia dei rifugiati.
La peggiore crisi umanitaria dalla Seconda Guerra Mondiale minaccia di far collassare l’ UE.

Il Primo ministro ungherese Viktor Orbàn dice : “Schengen si disintegra senza una risposta adeguata alla crisi migratoria. La maggior parte della gente vuole dire chiaramente: ‘Per favore non venite’. Perchè devono arrivare in Europa dalla Turchia? La Turchia è un paese sicuro, restate lì, è pericoloso venire. Non vi possiamo garantire che saranno accettati qui”.
La gente in Europa è completamente terrorizzata perchè vediamo che i leader europei, tra di loro i primi ministri, non sono capaci di controllare la situazione.





Il 3 Settembre l’Ungheria inganna centinaia di rifugiati per portarli con la forza in un campo.

Lode Vannost, ex vice presidente del Parlamento belga: “C’è anche la causalità. Fino a che coloro che stanno al potere riconoscano che la causa di questa crisi radica in ciò che noi in Occidente abbiamo fatto negli ultimi 10 o 15 anni nel Medio Oriente, provocando stragi in questi paesi, e che esiste una causalità diretta, fino a che non riconosciamo questo e diciamo: ‘dobbiamo cambiare la nostra politica verso questi paesi’, queste cose continueranno a succedere.”
Il dramma dei rifugiati marcia secondo il piano previsto – verso il Nuovo Ordine Mondiale.
I politici in Europa sembrano essere sorpresi per la grandezza del flusso di rifugiati e delle sue conseguenze.
Questo lascia solo due possibili conclusioni: o sono ancora più stupidi di quello che si temeva o c’ingannano.
Un informatore dice che gli Stati Uniti finanziano i trafficanti di migranti verso l’Europa. Christoph Horstel, Giornalista ed analista tedesco: “Dobbiamo fare qualcosa affinchè le persone possano restare nella loro terra natale. Però questa non è la nostra politica.Noi, la NATO e l’Unione Europea, letteralmente perseguiamo in modo deliberato una politica d’insicurezza in molti paesi del mondo.


In paesi dove non è possibile stabilire in forma rapida un governo che sia favorevole ai nostri interessi, attraverso il cosiddetto cambiamento di regime, preferiamo creare una zona di caos, e questo lo possiamo vedere con la cosiddetta Primavera Araba.
Secondo la mia opinione, il numero dei rifugiati è aumentato tanto, dovuto alla gestione del caos da parte del nostro governo.
Un numero tanto elevato di rifugiati come quello che c’è ora, sto parlando di tre quarti di milioni di persone che si suppone verranno in europa quest’anno, può esistere solo con l’appoggio segreto dei governi.
La questione è che si devono creare sommosse in Germania, affinchè si possano sopprimere e cosi’ si possa continuare a distruggere i diritti democratici. Questo è ciò che si è fatto negli ultimi 20 anni.”

Quando le persone sono confuse e domandano disperatamente, come si può fermare questo flusso di rifugiati?
La risposta è semplice, fermare le guerre ed i conflitti, fermare la NATO, fermare l’eterno macchinario della guerra, fermare il commercio occidentale della morte, ed incominciare a diffondere notizie vere contro la propaganda di bugie, perchè l’Occidente ha il cervello completamente lavato dalle bugie e tergiversazioni delle sue stesse imprese mediatiche.Bisogna fermare d’un colpo la pazzia delle guerre economiche globali.

L’Europa deve ormai risvegliarsi nella sua politica estera e costringere il suo alleato, gli Stati Uniti, a mettere fine alle sue guerre economiche globali, provocate arbitrariamente.
La guerra non è un destino inevitabile. E’ fatta da persone e come tale deve essere evitata da persone.

Fonte: www.hackthematrix.it

Nessun commento: