ULTIMI POST

martedì 16 giugno 2015

GRAZIE AL M5S, PRIMO SÌ DAL PARLAMENTO EUROPEO SUL REDDITO DI CITTADINANZA

L'Europa è dalla parte dei cittadini, sul reddito di cittadinanza, è stato superato il primo stadio di avanzamento in commissione lavoro. E' stato approvato il documento di Relazione per le politiche degli stati membri a favore dell'occupazione.
La portavoce del M5S Laura AGEA, ce lo racconta in questo video, dove grazie al suo lavoro è stato raggiunto il compromesso e votato favorevolmente.



Nel documento, di cui Laura AGEA (M5S) ne è la titolare e depositante, vi è descritto a chiare lettere che tutti gli stati Membri aderenti alla UE, devono introdurre un reddito minimo come misura per combattere la povertà proprozioanata alla situazione soci-economica del paese Membro.
Stiamo assistendo all'altra faccia dell'europa, quella che non delude i cittadini vittime del sistema. Questo provvedimento, ancora oggi, è legge in 26 stati membri esclusi Italia e Grecia. Grazie a questo emendamento diverrà legge anche nel nostro paese compresa la Grecia come mezzo per contrastare la povertà.
Nel video vediamo Laura Agea esultare appena dopo l'approvazione del suo rapporto con 37 voti favorevoli, 6 contrari e 4 astensioni. Il rapporto sarà votato definitivamente a Luglio.

Nessun commento: