ULTIMI POST

giovedì 25 settembre 2014

Gli Inganni di Draghi: quando le parole sono smentite dai fatti

DI PAOLO BARNARD
paolobarnard.info

Draghi, prima di spirare, ha lanciato misure di ‘salvezza’ dell’economia europea. Stronzate che ho spiegato a La Gabbia, La7, già mesi fa. Ma questo Targeted Long Term Rifinancing Operation (TLTRO) è la buffonata di tutte le buffonate finanziarie di sempre. Significa che la Banca Centrale Europea presta alle banche a tassi ridicoli un sacco di soldi a patto che le banche li prestino a famiglie e aziende. Ohhhh! Ma davveroooooo!

Prima puttanata: i prestiti alle famiglie ESCLUDONO i prestiti per i mutui, come dire il 99% di quello che le famiglie necessitano.
Seconda puttanata: se le banche prendono in prestito dalla BCE soldi del TLTRO e se NON li danno a famiglie e aziende, sapete qual è la penalità? Che li devono restituire alla BCE in 2 anni invece che 4 o 5. Cioè: Draghi dice alle banche “Fate finta di prendere i soldi per darli a famiglie e aziende, usateli per specularci in Borsa in fretta, e ridateceli in 2 anni”, fine. Questa è tutta la verità del TLTRO.

E così accade che il Credito di Pinco Pallo (una certa banca emiliana-romagnola) nega 5000 euro di fido a un negoziante di scarpe che ha i conti IN ORDINE, e lo fa chiudere. Perché? Perché le piccole medie banche italiane sono quasi tutte fallite (Financial Times) e perché sti stronzi usano i soldi del TLTRO appunto per specularci 2 anni nelle Borse e poi restituirli a Draghi. Si fottano quelli che lavorano in bottega e si fanno un culo così.
Fanculo l’economia della gente, ma anche fanculo voi che continuate a non capirci un cazzo e a seguire Renzi come tacchini con l’insegnante di sostegno, idioti.

Paolo Barnard

Nessun commento: