ULTIMI POST

giovedì 5 dicembre 2013

I partiti si divorano anche la Vigilanza della Cassa Depositi e Prestiti

Thumbnail image for La_grande_abbuffata-ok.jpg

La Cassa Depositi e Prestiti sempre più cassaforte dei partiti del sistema. Oggi nell'elezione dei quattro membri di Vigilanza della CDP l'unica forza politica che è stata esclusa è il Movimento 5 Stelle. Nessuno dei nostri tre candidati tra Gianni Girotto, Marco Scibona e Andrea Cioffi farà parte dell'organo di vigilanza composto da parlamentari al Senato.
Si è verificato quell'asse trasversale che va dal Pd alla Lega ( con la nomina nel cda dei pidini Fassino e Saitta e del leghista Garavaglia) e che include le altre forze del partito unico che avevamo denunciato ieri nella conferenza stampa indetta al Senato. Ai cittadini tirare le amare conclusioni: ad amministrare e vigilare sui risparmi postali degli italiani saranno sempre i vecchi uomini della partitocrazia.
Qui sotto il video della conferenza stampa in cui preannunciavamo quello che è successo oggi

Nessun commento: